• Scegli una Scuola...aperta al territorio
  • Scegli una Scuola... INCLUSIVA
  • Scegli una Scuola... IMPEGNATA NEL SOCIALE!
  • Scegli una scuola... IN SINERGIA CON LE ISTITUZIONI!
  • Scegli una scuola... EUROPEA!
  • Presentazione del libro Airone 1 (Secondo libro del Generale in pensione Antonio Cornacchia)
  • Strade d'Italia sceglie i luoghi della cultura
  • Incontro culturale con Rita Borsellino
  • Una lezione di qualità ad "Alto volume"!
prev next

La scuola siamo noi (Edizione 2011)

Nella Sala conferenze della Scuola, martedì 20 dicembre 2011, alle ore 17:00, si è svolto l’incontro culturale “La Scuola siamo noi”. Quest’anno nelle vesti di “ex studenti” dell’I.T.C. “Dante Alighieri” di Cerignola, sono stati due professionisti affermati nel settore medico e della Pubblica. Amministrazione: il dott. Nicola UNGARO ed il dott. Luigi RINALDI.

I lavori sono stati aperti dal Dirigente Salvatore Mininno il quale ha affermato che l’opulenza della nostra società post moderna minacciata dalle diverse sfaccettature di una crisi economica, ci pone di fronte ad interrogativi esistenziali di notevole rilievo per il futuro delle giovani generazioni e di quelle presenti, il vissuto che verrà narrato da questi professionisti “ex allievi” del Commerciale, affermati e conosciuti nella Comunità civile, costituisce un’iniezione di fiducia per i nostri studenti che si preparano ad affrontare le sfide della società odierna. Inoltre, il Dirigente Mininno si è soffermato sul senso di appartenenza alla Comunità, la fiducia in se stessi e l’impegno costante e pieno, insieme alla lealtà ed alla correttezza sono elementi valoriali che a lungo andare premiano l’affermazione e la promozione umana. Ancora, il Dirigente ha presentato agli intervenuti: Dirigenti scolastici, docenti, genitori e studenti, le ricadute dello scambio interculturale a Parigi svoltosi presso il Lycée “Honoré de Balzac” dal 10 al 15 dicembre 2011, con la partecipazione degli studenti di tutte le quinte classi.

È intervenuto con un breve ma incisivo saluto il Sindaco dott. Antonio GIANNATEMPO, che si è complimentato con il Dirigente scolastico per la conduzione dell’Istituto in maniera sinergica con il territorio e tutte le sue componenti, fornendo ai giovani opportunità sempre nuove di crescita personale e formativa, in sintonia con le esigenze economiche locali. Successivamente ha rivolto il saluto per la componente studenti Pasquale ALFIERI. A seguire, sono intervenuti il dott. Nicola UNGARO ed il dott. Luigi RINALDI, dalle cui testimonianze sono emerse la tenacia e lo spirito di abnegazione per le scelte e le situazioni di vita, che man mano nel corso degli anni si sono presentate. È stato posto l’accento sul metodo di studio che costituisce l’impronta per il successo scolastico e professionale. Inoltre, dal racconto degli intervenuti è trapelata l’emozione e la gioia per aver ricalcato le scene di un Istituto che li ha visti crescere e forgiarsi attraverso gli studi delle diverse discipline di base e soprattutto di quelle tecniche, quali: ragioneria, tecnica commerciale, mercantile, bancaria, diritto, economia e scienza delle finanze, fornendo “una cultura a 360 gradi”. Questa Scuola, rinnovata nei luoghi ma solida nella formazione, continua quotidianamente ad offrire cultura alle generazioni che si avvicendano.

A conclusione, il Dirigente scolastico ha omaggiato i due “ex studenti”: il dott. Nicola UNGARO ed il dott. Luigi RINALDI, con la consegna di una pergamena. Ha ringraziato il prof. Umberto ALBANESE, professore di Diritto ed Economia politica per ben trentasei anni all’Istituto Tecnico Commerciale “Dante Alighieri” di Cerignola, per la pregevole pubblicazione donata alla biblioteca scolastica.

Alla fine dell’ incontro culturale, il Dirigente scolastico ha invitato il prof. Savino ROMAGNUOLO a presentare la sua lodevole composizione “L’Inno di Cerignola”, illustrandone i contenuti valoriali.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy